NOVITA' 2012: questo sito è ottimizzato anche per smartphone e tablet!

Blog di filatelia, servizi postali e comunicazione scritta: dove discutere e commentare "fuori dai dentelli" fatti, personaggi e novità

Italia, Nuove Emissioni

Luigi Carlo Farini, amico di Cavour e dittatore delle Romagne

| 0 commenti

Luigi Carlo Farini, nato a Russi in provincia di Ravenna il 22 ottobre 1812, fu Presidente del Consiglio dei ministri del Regno d’Italia per un brevissimo lasso di tempo: dall’8 dicembre 1862 fino al 24 marzo 1863 quando fu costretto alle dimissioni per i primi segnali di una malattia mentale che l’avrebbo condotto alla morte in completa miseria.

Ma, nonostante una vita conclusa in modo infelice, al Farini si deve il merito di essersi laureato giovanissimo in medicina (a circa vent’anni) e di aver iniziato la carriera professoinale come ricercatore scientifico e con la pubblicazione di numerosi studi (anche di carattere storico) prima di darsi alla politica. Farini, infatti, fu amico del Cavour e con lui fermamente convinto dell’unificazione italiana. Nominato dittatore delle provincie modenesi e parmensi, accettò anche il Governo delle Romagne gestendone i plebisciti d’annessione al Regno di Sardegna dell’11 e 12 marzo 1860.

Non un personaggio qualunque, pertanto, del quale viene commemorato il 200° anniversario della nascita con l’emissione il 22 ottobre 2012 di un francobollo da € 0,60. La celebrazione nazionale si svolge invece a Russi (Ravenna) il prossimo 20 ottobre.

Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, autoadesiva Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta e formato stampa: mm 30 x 40; formato tracciatura: mm 37 x 46; dentellatura: 11 effettuata con fustellatura; colori: cinque; tiratura: due milioni e seicentodiecimila esemplari; foglio: quarantacinque esemplari, valore “€ 27,00”.

La vignetta raffigura un ritratto di Luigi Carlo Farini, delimitato in basso da un nastro tricolore.

Completano il francobollo la leggenda “LUIGI CARLO FARINI 1812-1866”, la scritta “ITALIA”  e  il valore “€ 0,60”.

Bozzettista: Silvia Isola.

A commento dell’emissione verrà posto in vendita il bollettino illustrativo con articolo a firma di Antonio Patuelli, Presidente d’Onore del Comitato per il restauro delle opere risorgimentali.

L’Ufficio Postale di Russi (RA) utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato a cura della Filatelia di Poste Italiane.

Lascia un commento

Required fields are marked *.