NOVITA' 2012: questo sito è ottimizzato anche per smartphone e tablet!

Blog di filatelia, servizi postali e comunicazione scritta: dove discutere e commentare "fuori dai dentelli" fatti, personaggi e novità

Cosa ne penso?

Philweb va, Philweb torna: un quinquennio insieme

| 0 commenti

Fra poco più di tre mesi (in dicembre) Philweb.it compie 5 anni. Ma, come molti di voi avranno notato, da alcuni mesi ho smesso di aggiornarlo!

E non per mancanza di affetto verso quella che dal 2007 ad oggi è diventata una (stimata) testata giornalistica del settore filatelico italiano – anche grazie alla collaborazione di tanti amici giornalisti e collezionisti.

E neppure per disinteresse nei confronti di quell’antico hobby che ho nel sangue sin da quando avevo 12 anni e continua, tuttora, a scorrermi dentro.

I motivi, come leggerete, sono decisamente più pratici e concreti, tipici di un uomo alle prese con la vita… di tutti i giorni! Philweb è sempre stata realizzata nei miei ritagli di tempo, sprazzi di libertà dal lavoro e dagli impegni familiari che nel corso degli anni si sono sempre più ridotti fin quasi a scomparire del tutto. Ah, dimenticavo: a Maggio ho sposato Antonella!!!

Ma direi una bugia se scrivessi che ho smesso di curare Philweb per questi motivi. Se hai una passione, una passione vera, difficilmente ti abbandona!

Ho iniziato, pertanto, un esame di coscienza che mi aveva portato ad una conclusione: scrivere, come avevo fatto fino a quel momento, di francobolli e filatelia (cosa che mi è sempre piaciuto fare, anche più del mero collezionismo) non mi dava più tanta soddisfazione.

Ma anche questa, in fondo, non era ancora la verità!

Ed allora ho ripreso… a riflettere! Almeno fino ad oggi, quando ho capito che, forse, era proprio la formula troppo editoriale di Philweb.it a non andare più bene: troppi orpelli grafici (da realizzare), complessitá della piattaforma utilizzata per pubblicare gli articoli (ferma al 2008), troppa offerta e troppa concorrenza (ormai non c’è collezionista o associazione che non scriva notizie sul proprio sito web), difficoltà di reperire informazioni di prima mano (soprattutto per uno che vive in provincia, come me, in una regione – la Puglia – ben lontana dai luoghi in cui la filatelia nazionale produce vere notizie).

Lavorare, anche solo per diletto, in queste condizioni era diventato troppo complesso e privo di soddisfazioni. Dovevo ripensare completamente Philweb, inventare una nuova formula che mi permettesse di continuare a scrivere, divertendomi e facendo informazione, mettendo a frutto le mie competenze nell’ambito del web, le relazioni create in questi anni, e tenendo conto delle modificate esigenze e atteggiamenti della filatelia moderna.

Vi presento, allora, il nuovo Philweb che resta sempre una testata giornalistica (la vecchia edizione è ancora online e la potete trovare all’indirizzo ifrancobolli.com), ma in formato Blog.

Un diario, cioè, nel quale annoterò mie considerazioni sulla filatelia italiana e mondiale, pur continuando a seguire l’attualità (scrivendo di poste e dintorni), le nuove emissioni, la produzione editoriale e tutto ciò che ruota intorno al mondo del francobollo. Un mondo profondamente cambiato negli ultimi dieci anni e pronto a nuove epocali modificazioni. Estetiche, però, e non certo genetiche!

Un pò come me e Philweb: cambiamo aspetto grafico e formula editoriale, ma non cambiamo la sostanza!

Anzi con nuove interessanti possibilità per i lettori: commentare, criticare (ma sarò vigile sulle provocazioni e sugli eccessi), lanciare nuove idee e condividere i post sui principali social network!

A distanza di cinque anni, quindi, Philweb torna sul web ma diventa una piattaforma social sulla quale condividere il nostro comune hobby.

E per darvi il benvenuto, ci sono due piccoli regali (editoriali, s’intende :-).

Primo: ripristinerò nei prossimi giorni le tariffe postali del pacco ordinario per l’estero che tantissimi lettori mi hanno richiesto negli ultimi mesi dopo che per motivi tecnici ero stato costretto a toglierle dal vecchio sito.

Secondo: ho ricevuto un regalo che voglio condividere con tutti voi. Un tocco di classe al nuovo sito grazie all’immagine che vedete qui in alto, nell’header (ovvero la testata del sito): è stata realizzata appositamente per Philweb (e lo ringrazio di cuore per questo) da Franco Filanci.

E allora, buona navigazione sul nuovo Philweb!!!

Lascia un commento

Required fields are marked *.